News

 

Il Settimo Programma Quadro

Il VII Programma Quadro (FP7) rappresenta il principale strumento dell’Unione Europea per finanziare la ricerca S&T, così come stabilito dal Trattato istitutivo della Comunità Europea (Titolo XVIII, art. 166). Con un budget complessivo di 50,521 miliardi di euro, questo programma coprirà il periodo 2007-2013, coerentemente con le prospettive finanziarie dell’Unione e nell’ambito degli obiettivi della Strategia di Lisbona. Il VII PQ è stato definitivamente approvato il 18 Dicembre e sono state pubblicate le prime Call for Proposals il 22 Dicembre; il programma coerentemente con gli obiettivi fondamentali per la ricerca europea, si articola nei seguenti 4 Programmi Specifici:

  • Cooperation (focalizzato su 10 aree tematiche prioritarie, il programma finanzia attività di ricerca in collaborazione transnazionale: progetti e reti, iniziative tecnologiche congiunte, coordinamento di programmi nazionali, cooperazione internazionale).
  • Ideas (attività di ricerca di frontiera svolte da singoli gruppi di ricerca/ricercatori in tutti i settori scientifici e tecnologici e sarà gestito dallo European Research Council-ERC).
  • People (sviluppo e rafforzamento del potenziale umano attraverso il sostegno alla formazione, la mobilità e lo sviluppo della carriera dei ricercatori attraverso un sistema coerente di azioni Marie Curie).
  • Capacities (sviluppo delle capacità di ricerca e innovazione in Europa attraverso misure destinate alle infrastrutture di ricerca, alle PMI, alle regioni della conoscenza, alla scienza e società, nonché allo sviluppo del potenziale di ricerca delle regioni “convergenti”).

All the latest information and documentation will be available on the official websites of the Seventh Framework Programme:

Bando Esperti per la valutazione

Il bando per la raccolta di candidature di esperti per la valutazione dei progetti nell’ambito del VII PQ è stato pubblicato sulla GUCE C305 del 14 dicembre 2006. Le candidature (individuali ed istituzionali) devono essere registrate sulla banca datiEMM-Registration of Experts for Research Activities.

European Research Council

L’istituzione dello European Research Council (ERC) rappresenta una delle principali novità del VII Programma Quadro di RST dell’UE. Si tratta di un’agenzia indipendente pan-europea, che, nell'ambito del programma specifico "Ideas", finanzierà ricerca di frontiera proposta da giovani ricercatori e scienziati europei, nell'ambito di progetti individuali o in collaborazione, in tutte le discipline, sulla base del solo criterio dell'eccellenza scientifica. Le prime azioni di finanziamento lanciate dall'ERC e che costituiranno il core delle sue attività saranno lo "Starting Independent Researcher Grant" (consultare anche Work Programme 2007) e l’"Advanced Investigator Grant", con priorità - nella fase iniziale - alla prima. La seconda azione (ERC Advanced Grant) sarà avviata in un secondo momento e consentirà di finanziare progetti coordinati da ricercatori e scienziati nelle fasi successive e piu’ avanzate della propria carriera. Il Consiglio Scientifico ha elaborato le procedure ed i criteri per la costituzione deiPanel di valutazione per gli Starting Grants, e lanciato nel 2006 una consultazione a livello europeo per identificare candidati di alto profilo, visione ed integrità da coinvolgere nei Panel e come referee esterni indipendenti per la valutazione scientifica delle proposte. Circa un terzo del budget annuale complessivo dell’ERC (300-350 milioni di Euro all’anno) sarà destinato a finanziare approssimativamente 200 Starting Independent Research Grants.

 
 
 
 
 

Joomla Templates by Joomla51.com